NON POTETE NON GUARDARE: CIAO RINO CLUB IN PIAZZA CON LA SOCIETA' CIVILE

 


 

COMUNICATO STAMPA

In occasione della votazione in Parlamento per il rinnovo delle missioni internazionali, tra cui quelle in Libia, anche a Perugia cittadine e cittadini scendono in piazza per "denunciare la responsabilità delle autorità italiane per le continue stragi di persone migranti nel Mediterraneo centrale e il ciclo di violenze, sfruttamento e violazioni dei diritti umani a cui sono sistematicamente sottoposti migranti e rifugiati in Libia”. L’appuntamento è per mercoledì 14 luglio, alle ore 17.00, in piazza Italia e si svolgerà in contemporanea con quello di Roma e con altri in varie zone d’Italia. A promuovere la mobilitazione a livello locale sono Emergency Perugia, Amnesty  Perugia, Cgil Perugia, Libera Umbria, Udu e Rete degli Studenti Medi, Società operaia di Mutuo soccorso, Micropolis, Human Beings, Action Aid Ciao Rino, Ponte Solidale, Aned Umbria, Libertà e Giustizia Umbria, Anpi provinciale di Perugia e Udi Perugia. 

“Diciamo no al rinnovo della missione in Libia e alla prosecuzione della cooperazione con le autorità libiche senza garanzie concrete sulla protezione dei diritti umani di persone migranti e rifugiate - spiegano i promotori dell’iniziativa - così come rifiutiamo il sostegno e la collaborazione con la ‘guardia costiera libica' finalizzato al respingimento forzato in Libia delle persone intercettate in mare. Al contrario chiediamo l'evacuazione immediata delle persone rinchiuse nei centri di detenzione libici e l’estensione dei canali di ingresso regolari per persone migranti e rifugiate; così come il ripristino di un sistema istituzionale di ricerca e soccorso nel Mediterraneo centrale e il riconoscimento del ruolo essenziale svolto dalle ONG per la salvaguardia della vita in mare”.

A chi parteciperà al presidio - naturalmente con il rispetto del distanziamento e delle norme anti-covid- è richiesto di portare una benda bianca per coprire simbolicamente gli occhi (proprio come sta facendo il governo italiano).

 

Perugia, 12 luglio 2021

scatti fotografici dal flash mob del 14 luglio 2021 

 

in piazza italia a Perugia, per richiamare

 

 

 l'attenzione dei governi sul progetto del centro

 

 

 profughi in libia con finanziamento europeo

 

 

NON SONO DACCORO

 

 

NON POSSIAMO NON GUARDARE

 

 

NON POTETE NON GUARDARE

 




 



EVENTI IN AZIONE

25 NOVEMBRE 

PER L'ELIMINAZIONE DELLA VILENZA CONTRO LE DONNE

ATTIVATI IN QUALUNQUE PARTE D'ITALIA 

CON I GRUPPI LOCALI DI 

#FreeNotFreezed 

LIBERA NON CONGELATA!

UNA DONNA CHE SI LIBERA DALLA VIOLENZA DEVE AVERE 
TUTTO IL SOSTEGNO DELLO STATO.

NON PUO' ESSERE LASCIATA DA SOLA

FIRMA  LA PETIZIONE
 
 

RITIENE  CHE 

TU DEBBA  ESSERE

L'UNICO  LEADER DI TE STESSO

CIAORINOCLUB

DA LUGLIO IN AZIONE PERCHE'

 NON SI FA MERCATO SULLE

 BOLLETTE DEI PENSIONATI

PERTANTO DA DENUNCIATO A PIEDE LIBERO 

DEL MINISTRELLO DRAGHIANO , 

CON UN ATTO A PROPRIO AVVISO

 DA AB-BUSONE D'UFFICIO

IL PRESIDENTE DEL
CIAORINOCLUB PROCLAMA UN 
#PARLAMENTARILADRI
PER OGNI KILOMETRO 
DA SUD A NORD DEL PAESE
 CONTRO IL CARO BOLLETTE
(SEGUI L'EVENTO)
 

SE SCRIVERE SUI MURI 
#PARLAMENTARILADRI 
E' L'UNICA COSA 
CHE POSSIAMO FARE
NOI DEL
CIAO RINO CLUB 
E' QUELLO CHE FAREMO!

 

CONTRO IL MERCATO DELLE BOLLETTE 

ATTIVATI CON CIAORINO!

SCARICA LA LOCANDINA

E ATTACCALA SOTTO CASA TUA!

INSIEME CE LA FAREMO 

CONTRO I PARLAMENTARI LADRI

in SUMMER TOUR
da SUD A NORD
SCOPRI DI PIU'
 
 

SCOUT69.IT

Ciao Rino Club
CONTRO 

IL CARO BOLLETTE

GALLERIE FOTOGRAFICHE DEL 

Associazione Interculturale 

 
NESSUN PROFITTO

CATEGORIE

IL CLUB    |    GLI AMICI    |    DETTAGLI

ATTIVISMO    |    CAMPAGNE

#PARLAMENTARILADRI

    Non Si Fa il libero mercato
nel portafogli di papa' o nella borsa di mamma

questo è un reato

atta a garantire e tutelare 

art.241.cp.

LEGGI ORA 

IL PROGRAMMA

DI INFLUENZA E CULTURA POLITICA 

BARBUTISTA


CHI NON HA PAURA

E' FUORI DA OGNI CONTROLLO

E TIENI A MENTE CHE 

 

QUANDO NEL REGNO 

LA MACCHINA DELLA  GIUSTIZIA NON FUNZIONA 

IL SOVRANO GIUSTIZIA

NON GIUDICA

IL SERVIZIO LO STRILLONE DEL CIAORINOCLUB SI STRINGE AL CORDOGLIO DELLE FAMIGLIE , UMBRE, MARCHIGIANE E TOSCANE CHE NEGLI ULTIMI ALLUVIONI HANNO , SUBITO GRAVI PERDITE O VISSUTO LA TRAGEDIA DI PERDERE UNA PERSONA A LORO CARA. CON IL CUORE E CON TUTTO IL PROPRIO SPIRITO

CIAORINO E' LI CON TE.

NON PROFIT SENZA

LIMITI DI FRONTIERA

 
secret concert d'autore quali momento di incontro e di integrazione
CONCERSI PER

AutoIntegrarsi

nel paese dei 

TRENT'ANNI DI DEPISTAGGI

e di GIULIANO AMATO 

ALLA CORTE COSTITUZIONALE

CHE PER ALCUNI

PUO' RISULTARE QUALCOSA DI

NON ECCEZIONALE

ANTIMAFIA TOUJOURS!


CIAORINO.TV    |    CIAORINO.NEWS    |    CIAORINO.FILM